Vai al contenuto

Storia dell’apparizione

  Il 19 settembre 1846 la Madonna appare a due giovani pastorelli, Pierre-Maximin Giraud (Massimino) di 11 anni e Françoise-Mélanie Mathieu-Calvat (Melania) di 14. Pur essendo entrambi di Corps – una cittadina montana vicina a La Salette – i due ragazzi si incontrano per la prima volta soltanto il giorno prima dell’apparizione.

Massimino era figlio di un carraio, era un bambino molto vivace, non sapeva leggere né scrivere e parlava soltanto il dialetto locale; Melania, pur più grande, era anche lei analfabeta, veniva da una famiglia poverissima e da dopo i 10 anni passava in famiglia soltanto i mesi invernali perché per il resto stava a

Massimino e Melania ai tempi dell'apparizione

servizio presso altri abitanti della regione.   Nell’estate del 1846 Melania tiene al pascolo sui monti attorno a La Salette le quattro mucche del suo padrone; il 14 settembre anche Massimino sale al pascolo con quattro mucche e una capra dovendo sostituire un pastore di Corps che si era ammalato; soltanto la sera del 18 settembre incontra Melania.

La mattina dopo ripartono insieme e per il pranzo si fermano presso una fontana dove vengono raggiunti anche da altri pastori. Quando questi ripartono, Massimino e Melania decidono di restare un po’ a dormire lì alla fontana; quando si risvegliano non vedono più le loro mucche e per cercarle salgono in cima ad un colle lì vicino. Avendole individuate i due ragazzi ridiscendono il colle, ma fatti pochi passi Melania scorge un globo di luce nel luogo dove avevano lasciato i tascapane col pranzo.

Avvicinandosi intravedono all’interno del globo la figura di una donna, quella che chiameranno la «bella Signora». La donna sta seduta con i gomiti poggiati sulle ginocchia e si tiene le mani sul volto; i ragazzi la sentono singhiozzare e capiscono che sta piangendo. Non hanno idea di chi sia, di cosa faccia lì né come ci sia arrivata dato che non l’avevano vista salire, tuttavia le si avvicinano e parlano con lei per alcuni minuti, durante i quali la Madonna affida ai due pastorelli il suo messaggio.   Quando la «bella Signora» sparisce nella luce dopo aver parlato con loro, i pastorelli scendono in paese per raccontare lo strano incontro, ma ancora non hanno capito chi hanno incontrato.

 

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter