Vai al contenuto

liturgia

La liturgia, che in modo del tutto speciale ci comunica la vita divina e la capacità di amare, “costituisce, in un certo senso, un affacciarsi del Cielo sulla terra”, perché esprime la bellezza dell’amore di Dio rivelatoci in modo definitivo nel mistero pasquale. La bellezza è, dunque,  elemento costitutivo , non secondario, della
liturgia.

Ogni volta che la Chiesa compie un’azione liturgica, celebra il mistero pasquale: facendone memoria, lo rende presente e attuale. Celebrare, pertanto, non è mai “fare” dei riti o “assistere” a cerimonie, né significa esercitare un “generico” culto all’Altissimo. Attraverso la liturgia, la  Chiesa, infatti, sa di rinnovare ogni volta la propria fedeltà all’alleanza nuziale con lo Sposo che viene e avverte la responsabilità di iniziare ogni persona all’esperienza della storia della salvezza che continua nei divini misteri.



CONFESSIONI:                           Tutti i giorni
BATTESIMI:                                  Ultima domenica del mese alle ore 13,00
ROSARIO:                                     30 minuti prima della Santa Messa
ADORAZIONE EUCARISTICA:  giovedì ore 17.30 (primo giovedì del mese ore 21,00)
PREGHIERA CARISMATICA:     martedì dopo la Santa Messa vespertina
GRUPPO MINISTRANTI:           sabato ore 16,00
GRUPPO DECORO CHIESA:     venerdì ore 16,00

RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.lasalettenapoli.it/liturgia">
Twitter